Regole Basket

basket2015

La regola principale del torneo di basket antirazzista è che NON è competitivo.

Si invitano le squadre ad avere una muta unitaria (magliette dello stesso colore).

  • Si gioca in 4 contro 4.
  • Si gioca in una metà campo a canestro unico.
  • Il possesso di palla va alla squadra che realizza il canestro.
  • Quando la squadra che difende recupera la palla deve obbligatoriamente uscire dall’aria dei 3 punti prima di dare inizio alla propria azione d’attacco.
  • Ogni partita ha la durata di 15 minuti.
  • Vince la squadra che al termine dei 15 minuti di gioco avrà segnato più canestri (tutti i canestri valgono un punto)
  • Le sostituzioni sono libere.
  • Non ci sono tiri liberi per raggiunto limite dei falli.
  • Non c’è uscita dal campo per aver commesso 5 falli.
  • Non esiste l’arbitro! Il responsabile del torneo presente sul campo di gioco ha le sole funzioni di segnatempo e di prendere decisioni in merito a scorrettezze e/o errata interpretazione del torneo. La situazione falli sarà autogestita (nella massima correttezza) dai giocatori in campo.

Alcune regole per scoraggiare il gioco violento:

  • Al primo fallo cattivo di una squadra verrà assegnato un punto alla squadra avversaria.
  • Al secondo fallo cattivo di una squadra, indipendentemente dal giocatore che lo commette, verrà decretata la vittoria a tavolino della squadra avversaria.
  • Se una partita viene interpretata in modo eccessivamente competitivo dalle due squadre in campo, entrambe le squadre saranno escluse dal torneo.
  • Se una squadra perde due partite a tavolino per comportamento antisportivo, verrà sospesa dal torneo.
  • Queste regole sono mirate a distendere e rendere più amichevole il clima sul campo di gioco.

Ricordatevi di diffondere queste informazioni a tutti i giocatori/giocatrici del vostro gruppo!

  • Per evitare che qualcuno prenda troppo sul serio la vittoria del torneo, ci riserviamo la possibilità di invalidare qualsiasi partita. Non ci interessa premiare chi ha più fiato ed è più allenato. L‘agonismo sfrenato lo lasciamo ad altri tornei.
  • Invitiamo tutti coloro che hanno intenzione di giocare a basket (torneo o meno) di munirsi di palloni. L’organizzazione non ne ha molti a disposizione.
  • Si invitano tutte le squadre a portare con loro dei gadget antirazzisti (o del proprio gruppo, associazione ecc.) da scambiare ad inizio partita.
  • Le squadre possono essere maschili, femminili e miste