A Glasgow

United Glasgow Football Club e Show Racism the Red Card grazie al contributo della rete ECCAR hanno unito le forze per gestire due splendidi eventi organizati nel mese di Giugno all’interno dei progetti Mondiali Antirazzisti Journey on, come avvicinamento ai Mondiali Antirazzisti di Bosco  Albergati.

Presso l’Emirates Arena di Glasgow sono stati ospitati i primi Mondiali Antirazzisti di Glasgow a cui hanno partecipato le scuole primarie.

In questo clima di festa, grazie al torneo calcistico e ai laboratori didattici i giovani ragazzi delle scuole primarie hanno potuto capire l’importanza dell’antirazzismo al fine di abbattere gli stereotipi sull’immigrazione per avere una società più sana per tutti.

Il torneo in quel clima tipico dei Mondiali Antirazzisti, in cui l’importante non è vincere ma apprendere che le diversità che tanto ci spaventano sono solo dei muri immaginari che cadono al contatto con l’altro, l’estraneo, l’immigrato, lo sconosciuto.

Partendo da questi elementi il torneo incoraggiava la formazione di squadre miste sia per genere che per provenienza scolastica giocando in uno spirito non competitivo con l’obbiettivo di partecipare tutti assieme ad una gioiosa festa antirazzista.